JammaPi è un interfaccia per RaspberryPi da installare in un cabinato o prontoscheda cablato Jamma.

Integra un potente amplificatore audio.

L’ingresso video consiste in una configurazione personalizzata della VGA666, quindi è facilmente configurabile a 15Khz o 31Khz senza nessun problema.

Grazie a JammaPi non sarà più necessario effettuare saldature e cablaggi.

Utilizza tutti i pin disponibili del pettine Jamma e si hanno a disposizione 4 direzionali, 6 tasti, 1 start, 1 select per player, in più 3 tasti aggiuntivi (test, service, tilt)

L’interfaccia è completamente configurabile da Raspberry.

Non serve alimentare il Raspberry, in quanto l’alimentazione la prende dal connettore Jamma.

JammaPi è una scheda totalmente artigianale fatta e progettata da  Vincenzo Bini  in collaborazione con  ArcadeItalia .

Per configurare la JammaPi e la ScartPi è sufficiente lanciare questo comando da terminale (connessione ad internet necessaria):

wget -O - https://raw.githubusercontent.com/vince87/JammaPi/master/install.sh | bash

Completata la procedura, nel menu Retropie in Emulationstation, sarà possibile attivare o disattivare i joystick integrati oppure l’ingresso audio/video.

E’ disponibile anche una versione modificata di RetroPie 4.5 già impostata e attivata per la JammaPi (PI3)  

Mentre per Pi4, la nuova 4.6

 
Nuovo modello per cabinati full Jamma
 
 

Nuovo modello di JammaPi, per chi necessita solo del Jamma, niente VGA o SCART per cabinati totalmente originali.

Implementa un unico selettore per impostare l'audio mono oppure stereo e una morsettiera per poter alimentare una ventola per il raspberry.

Per configurare la JammaPi e la ScartPi è sufficiente lanciare questo comando da terminale (connessione ad internet necessaria):

wget -O - https://raw.githubusercontent.com/vince87/JammaPi-Small-Form/master/install.sh | bash

Completata la procedura, nel menu Retropie in Emulationstation, sarà possibile attivare o disattivare i joystick integrati oppure l’ingresso audio/video.